lunedì 24 giugno 2013

EINESPRESSOBITTE CHIAMA IL MERCATO DEL LAVORO: IL WEB PER UN ESPATRIO CONSAPEVOLE!



“Lasciare il proprio paese in cerca di un futuro migliore” …è quello che fanno molti giovani italiani, è quello che ho fatto anch’io.
Partire non è facile, lasciare tutto: amici, famiglia, posti, abitudini e ci vuole volontà e determinazione.
 Ma noi giovani abbiamo uno strumento che gli emigranti che ci hanno preceduto non avevano: il web.
Ormai è possibile condividere qualsiasi informazione grazie ai social, ai blog e ai  siti che fanno da vetrina a chi vuole fare la valigia e partire.
In questi anni mi sono affidata ad alcuni di loro, per levarmi dubbi, chiedere consigli, cercare informazioni sulle opportunità lavorative o più semplicemente per leggere le storie di altri espatriati come me.
Ve li presento in ordine casuale, ecco i miei best 7:

1   1) http://www.italiansinfuga.com/ : è gestito da Aldo Mencaraglia, partito a 19 anni da Cuneo e approdato in vari paesi, attualmente vive in Australia e da lì gestisce questo portale, che raccoglie informazioni sulla vita all’estero a 360°.

Il sito è in costante aggiornamento, trovate annunci di lavoro, corsi di lingua, indicazioni su come fare il CV, dritte sulla ricerca di alloggi, un forum dove chiedere pareri, una sezione con storie dal mondo…insomma, un portale completo dove Aldo e i suoi collaboratori ci mettono tutto il loro impegno per riempire la valigia che state preparando, di nozioni e consigli!

2   2)  http://www.goodbyemamma.com/: un team, un gruppo, ragazzi andati via dall’ Italia, partiti con obiettivi diversi…ma legati da un obiettivo comune : cambiare le cose, facendo fruttare la loro esperienza all’ estero per migliorare l’Italia.

Capitanati da Giulio Sovran, questi ragazzi hanno creato una macchina formidabile, un database aggiornato quotidianamente che offre supporto pratico a chi vuole espatriare: informazioni pratiche, opportunità di studio, di lavoro e di vita.
Un libro con omonino titolo, Goodbye Mamma, per completare il quadro.

3  3)  http://www.voglioviverecosi.com/ : mollare tutto e cambiare vita! Si può fare, come testimoniano le storie raccolte da questo sito! Lavorare all’ estero, storie di vita, un libro ricco di consigli che si chiama “Come lasciare tutto e cambiare vita”…e tanti siti collegati che vi possono fornire le risposte alle domande che vi state ponendo!

4 4) http://www.voglioviverecosiworld.com/: lo spin off del precedente che racchiude il mondo raccontato dagli italiani che lo abitano, attraverso interviste e una web series su You tube.

5 5) http://www.scambieuropei.info/:  mobilità all’ estero, europea ed extraeuropea, opportunità di lavoro, borse di studio, stage, volontariato, concorsi, scambi interculturali.

Scambi europei nasce tra il 2007 e il 2008 come blog e grazie alla determinazione e alla passione dei suoi creatori cresce, fino ad arrivare a quello che è ora: un dominio autorevole, un contenitore di informazioni attendibili che mette al centro gli utenti e il rapporto diretto con loro.

6  6)  http://www.expat-blog.com/ : un sito fatto da espatriati per espatriati, nato nel 2005, è diventato un’enorme piattaforma per aiutare chi vuole fare il grande salto.
Anche qui la parola chiave è “condivisione” di esperienze, consigli  e informazioni.

7  7) http://oggiespatrio.it/ : offerte di lavoro, opportunità per studiare all’estero, consigli e dritte per l’espatrio, esperienze di altri italiani all’ estero…tutto ciò per poter realizzare il progetto di una vita fuori dal Bel Paese.

Eccoli qui i miei favoriti, li potete trovare anche sui vari social, e sui loro siti potete leggere tutti i nomi di chi si cela dietro a questa grandiosa e preziosissima macchina di informazioni! Spero che questi link vi possano essere utili almeno quanto lo sono stati a me!

Se volete seguirmi e conoscere qualcosa in più sulla mia vita in Germania vi invito a andare sul mio blog :
o sulla mia pagina FB


Vi lascio con questa citazione di Giorgio Gaber

“Questo bel Paese  forse è poco saggio ha le idee confuse ma se fossi nato in altri luoghi
poteva andarmi peggio”



Simona

Mi trovate anche su Einespressobitte su Fb!


Comunicazione di servizio:  volete ricevere in tempo reale gli aggiornamenti del Blog? Bastano 3 semplici mosse:
1) cliccate sulla tendina nera della Home Page a destra
2) cliccate su "Iscriviti a EinEspressoBitte" e in seguito a "Unisciti a questo sito"
3) e ora sorridete...la vita è una e va presa così!!!



4 commenti:

  1. ciao ma tu monaco la consigli?
    io l'ho sempre scartata perché costosa e dicono che le persone non siano così amichevoli però tutti quelli che conosco che vanno in germania per lavoro ultimamente sn andati lì..
    in + avevo una tandem di monaco che è tornata a casa pochi giorni fa e lei mi ha detto che a monaco avrei molte + possibilità di trovare un lavoro rispetto a dove voglio andare io

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, io vivo a Freising...io posso dirti che mi trovo bene in Baviera, per la qualità di vita e le opportunità, ma dipende sempre da te e dalle tue specializzazioni!

      Elimina
  2. @bipa elf:
    ciao ma tu monaco la consigli?
    io l'ho sempre scartata perché costosa


    Io invece ho scartato Roma e Milano perché decisamente più costose di Monaco, al di là delle differenze abissali di salari e qualità della vita.

    La Baviera è sempre imbattibile come opportunità di lavoro, però secondo me posti con un (leggermente) miglior rapporto opportunità/prezzi sono Francoforte, tutto il Nordrhein-Westfalen e Berlino. Stoccarda non la consiglio perché dicono che le persone non siano così amichevoli.

    RispondiElimina